Mettiti in comunicazione con noi

Neuropsicomotricità

CHI SONO

Vi racconto chi sono…

Una professionista nel settore dei disturbi dell’età evolutiva.

La formazione in Psicomotricità mi ha spalancato le porte di quel mondo che volevo contemplare: conoscere il paziente nella mente e nel corpo.

È arrivata la laurea in Neuropsicomotricità dell’Età Evolutiva, successivamente quella in Psicologia e, lasciandomi accompagnare dall’infallibile istinto, ho proseguito con una specializzazione in Criminologia, Psicologia investigativa e Psicopedagogia forense che mi ha concesso, con le competenze necessarie, di occuparmi di escussione testimoniale del minore in presunzione di abuso e di essere consulente di parte e di ufficio.

Gli studi dell’Alta Formazione, poi, in Psicopatologia dello sviluppo, mi hanno consentito di avvicinare le diverse aree di ricerca: psicologia generale, dello sviluppo, psicologia cognitiva e clinica, neuropsicologia, etologia, studiando, così, l’origine e l’evoluzione dei pattern individuali del comportamento disadattato.

Con la Bioetica ho compreso lo studio sistematico della condotta umana, nell’ambito della scienza della vita e della cura della salute, esaminata alla luce dei valori morali e dei principi, attraverso il confronto tra studiosi e operatori di matrice diversa, disposti a scambiarsi informazioni, interrogativi ed esperienze, oltre che a superare le inevitabili incomprensioni che scaturiscono da approcci e prospettive teoriche spesso assai distanti.

Le consulenze scolastiche, per svariati anni, nei molti istituti scolastici di ogni ordine e grado, mi hanno dato la possibilità di spaziare ampiamente dalle competenze del bambino diversamente abile a quelle del bambino con difficoltà dell’apprendimento, dai laboratori di psicomotricità alla somministrazione di strumenti standardizzati per rilevare le difficoltà di apprendimento e degli screening preventivi. Attraverso gli sportelli di ascolto mi sono occupata della formazione dei docenti di diverso ordine e grado.

Il corso di Alta Formazione in Progettazione sociale mi ha consentito di conoscere le tecniche di progettazione e consolidare la capacità di stesura e presentazione dei progetti, nell’ambito del sociale, in linea con le direttive della Commissione Europea, mediante il learning by doing.

Con l’esperienza acquisita negli ambiti di mia competenza, ho stilato numerosi articoli sull’abuso e sul maltrattamento, sui disturbi dell’età evolutiva e, infine, pubblicato per la Cuzzolin editore, i miei tre libri: “L’intervento neuropsicomotorio nella malattia mentale”, “Strategie psicoeducative nelle forme autistiche”, “Abuso e testimonianze nel minore”.

Continue Reading
Potrebbe piacerti anche
Clicca per commentare

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in: Neuropsicomotricità

To Top