Mettiti in comunicazione con noi

SEMPLICI STRATEGIE PER STIMOLARE IL LINGUAGGIO DEI BAMBINI

Neuropsicomotricità

SEMPLICI STRATEGIE PER STIMOLARE IL LINGUAGGIO DEI BAMBINI

  1. Usa frasi corte e semplici;
  2. Meglio dire poche parole o frasi ma ripeterle in maniera abbondante. Esempio: focalizzati sulla parola “Cane”. Successivamente puoi dire: “Il cane dorme”, “Oh, ecco il cane!”, “Dov’è il cane?”;
  3. Espandere le produzioni del bambino mediante la ripetizione di una parola o della frase, dette dal bambino, aggiungendo alcune informazioni. Se il bimbo dice: “Cane” l’adulto risponderà: “Il cane dorme”;
  4. Ripetere le produzioni del bambino dando il corretto modello adulto;
  5. Stimolare il bambino sulla ripetizione di alcune parole, due o tre volte, quando l’attenzione del bimbo è centrata sull’immagine;
  6. Imitare i gesti del bimbo, ripetere le parole che dice, per mantenere alti motivazione ed interesse nella comunicazione;
  7. Permettere delle pause affinché il bimbo organizzi il suo pensiero e prenda il turno nella comunicazione;
  8. Porre al bambino alcune specifiche domande sollecitandolo ad indicare personaggio, oggetto oppure un’azione. “Dov’è il cane?”;
  9. Mimare un’azione illustrata nella storia e incoraggiare il bambino a fare lo stesso;
  10. Collegare ciò che  tu, adulto, hai letto ed osservato nel libro e i momenti di vita quotidiana.
Continue Reading
Potrebbe piacerti anche
Clicca per commentare

lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in: Neuropsicomotricità

To Top